Sapore di Natale, parte seconda

O più che di Natale, sapore di inverno e di quel tempo sospeso verso la fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo. Stasera vi racconto di due libri di recente uscita in italiano, dal fascino indubbiamente invernale e accomunati da una vena dolcemente malinconica, quasi struggente.

7 libri da regalare ai bambini a vostro rischio e pericolo

Cari genitori (e zii, e amici, e insegnanti) lettori, vi piace il rischio? Allora per questo Natale, vi suggerisco una carrellata di spuntini letterari “pericolosi”. Se l’immersione tra queste pagine sortirà uno strano effetto sui vostri bambini, beh…ve l’avevo detto! 😉

Aspettati sempre l’inaspettato

La direttrice della Scuola Inaspettata è scomparsa da quarant’anni in un uragano. Il vicepreside è un mago, la caposorvegliante una gatta dall’accento spagnolo, gli alunni non raggiungono il numero legale. E non basta: dal curricolo brillano per assenza matematica e scienze e il motto della scuola è “Aspettati sempre l’inaspettato”. Tutto quello che occorre per destabilizzare i genitori perbene e rendere entusiasti gli studenti.