Come i fili di un tessuto

Uno spuntino di lettura ispirato alla Giornata della Memoria. Lia Levi scrive una sorta di lettera a puntate a nipoti (e lettori, e studenti) sia ipotetici sia in carne e ossa, seguendo il filo della propria storia personale nel suo intrecciarsi alla storia italiana ed europea.

Sapore di Natale, parte seconda

O più che di Natale, sapore di inverno e di quel tempo sospeso verso la fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo. Stasera vi racconto di due libri di recente uscita in italiano, dal fascino indubbiamente invernale e accomunati da una vena dolcemente malinconica, quasi struggente.